Angelina Zito: Lettera aperta al Presidente della Regione Sicilia Crocetta

34788_176112885753651_6832525_nDi Angelina Zito

Pubblichiamo la lettera aperta di Angelina Zito, collega balneare siciliana, al Presidente della Regione Sicilia Crocetta.

Ricordiamo che il decreto regionale n. 509 del 3 aprile 2013, il cui testo è consultabile QUI, che stabilisce un aumento dei canoni del 600%, è stato pubblicato senza variazioni i G.U. della regione Sicilia.

 

 


“Una domanda: Ma come si può pensare di fare un decreto legge che aumenta il canone del 600% e cosa pensa di fare?  Risolvere forse i problemi della Sicilia?

No, Presidente, si sbaglia!

Io, come tanti miei colleghi, siamo delle piccole medie imprese a conduzione familiare. Ho speso tutti i miei risparmi, messi da parte lavorando in Germania per poter dare un lavoro e un futuro ai miei figli.

E ADESSO, CARO PRESIDENTE, VUOLE BUTTARE IN MEZZO AD UNA STRADA 9MILA IMPRESE BALNEARI CHE  DANNO LAVORO A MIGLIAIA DI PERSONE  PER APRIRE LA PORTA AD INVESTITORI CINESI, ARABI O RUSSI, MENTRE  NOI SICILIANI DOBBIAMO ANDARCENE A CERCARE UN POSTO DI LAVORO ALTROVE, FUORI DALLA SICILIA, O FORSE ANCHE FUORI DALL’ITALIA?

Sa cosa significa vivere lontano dalla propria terra e ricominciare da zero a 48 anni? Cosa mi resta dei miei 25 anni trascorsi in Germania, durante i quali ho sudato sette camicie per riuscire a mettere due soldi da parte per poter sfamare i miei figli?

Oggi osservo i miei figli, di 22 e 15 anni, e vedo il loro sguardo smarrito. Intuiscono la gravità della situazione. Si rende  conto, Presidente, che state rubando loro il sorriso, il futuro, la stabilità e la gioia di essere Siciliani?

La prego, Presidente, guardi il suo popolo, non guardi all’interesse economico, non metta in ginocchio 9 mila imprese balneari.

I canoni hanno subito un aumento del 2,85 % in tutta Italia, mentre da noi del 600%”

Qualcosa non quadra.

Angelina Zito

Share

One Response to “Angelina Zito: Lettera aperta al Presidente della Regione Sicilia Crocetta”

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>