Ardea, 17 Febbraio: due Avvocati all’Assemblea Unitaria dei Balneari

9788854854505-1Ad Ardea avremo due avvocati, due degli autori dello studio “Il demanio marittimo tra Stato e Autonomie Locali. Alla ricerca di una difficile sintesi”, (vd foto), pubblicato nel 2013 per i tipi di Aracne: l’Avvocato Righi e l’Avvocato Toselli

L’Avvocato Righi, avvocato cassazionista, con vasta esperienza nel diritto degli enti locali e del contenzioso elettorale, dell’edilizia, dell’urbanistica, delle espropriazioni, dell’appalto di opere pubbliche, dei servizi pubblici, del diritto ambientale e del diritto pubblico marittimo. E’ docente di diritto amministrativo presso la Scuola di Formazione Forense Cino da Pistoia e componente del suo Consiglio di Amministrazione, nonché cultore della materia presso la Scuola di Cattedra di diritto della Navigazione dell’Università degli Studi di Pisa.

Nell’ambito del convegno della Leopolda di Firenze, al quale ha partecipato, ha autorevolmente confermato che l’attuale pasticciaccio della Bolkestein, dovuto a gravissime omissioni dei nostri Governi e a fantasiose interpretazioni della norma, fatte proprie dalla Corte costituzionale, è frutto di un equivoco di fondo, divenuto difficile da smontare perché ormai consolidato nei fatti.

Il titolo del suo intervento è : “I diritti (dei balneari) presi sul serio alla luce del diritto europeo”.

L’avvocato Toselli dopo la pratica forense e il concorso è entrato in servizio dal 2009 presso l’ufficio Demanio Marittimo del Comune di Pietrasanta. Nel gennaio 2013 ha conseguito presso la Corte d’Appello di Firenze l’abilitazione all’esercizio della professione forense.

Egli si occuperò del difficile e controverso tema dei pertinenziali affrontando il punto 7 dell’ODG “Canoni OMI e pertinenze: dal comma 251 legge finanziaria 2007 alla legge di stabilità 2014”

Share

One Response to “Ardea, 17 Febbraio: due Avvocati all’Assemblea Unitaria dei Balneari”

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>