Ardea, 17 febbraio: Ezio Filippucci sulla limitatezza delle risorse

46401_382617101833374_1194877297_nEzio Filippucci, Libero imprenditore, Concessionario balneare e Cittadino Italiano/Europeo tratterà del 3 punto nell’ODG di Ardea http://www.donnedamare.it/wp-content/uploads/2014/01/corretto-ordine-del-giorno.pdf.

Subito dopo l’intervento del Sottosegretario Baretta http://www.donnedamare.it/ardea17-febbraio-il-sottosegretario-pier-paolo-baretta-partecipera-allassemblea/ e dell’On.le Magdi Allam http://www.donnedamare.it/ardea-17-febbraio-magdi-allam-la-carta-dei-diritti-fondamentali-dellunione-europea-art-1-dignita/:

“In una delle recenti dichiarazioni il Commissario Barnier ha ritenuto che “le spiagge sono per definizione una risorsa naturale limitata“, ebbene le risorse naturali sono limitate per natura dello stesso nostro Pianeta, quindi tale considerazione deve essere rapportata allo Stato Membro nella sua estensione geografica di utilizzazione di ambiti liberi di territorio per esercitare il diritto di stabilimento enunciato dall’articolo 43 Trattato CE.49 TFUE.”

Una disamina, la sua, completa, chiara e che non lascia spazio ad ulteriori interpretazioni, che abbiamo voluto lui facesse proprio davanti a tutti i politici presenti, proprio per chiarire una volta per tutte il concetto di limitatezza delle risorse e come la Bolkestein, se solo venisse correttamente applicata, potrebbe far ripartire l’economia e la legalità.

Vedi anche

http://www.donnedamare.it/da-leggere-assolutamente-la-truffa-ai-danni-di-30-000-imprese-familiari/

Share

One Response to “Ardea, 17 febbraio: Ezio Filippucci sulla limitatezza delle risorse”

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>