Ardea17 Febbraio, l’Avvocato Righi: la questione balneare nasce da un equivoco?

A

Iniziamo la lunga presentazione dei relatori, partendo dall’Avvocato Righi, uno degli autori, insieme a Antonio Bellesi, Ettore Nesi e Luca Toselli, del libro  “Il demanio marittimo tra Stato e autonomie locali”.

In particolare l’Avv. Righi si soffermerà su alcuni passaggi del libro che hanno dimostrato come, sia nella Direttiva Servizi, sia nella Carta UE di Nizza, non solo non esiste nulla che obblighi l’Italia a portare all’evidenza pubblica le concessioni demaniali marittime, ma al contrario sono sanciti principi che difendono le aziende esistenti. Certamente le sue argomentazioni saranno spunto di riflessioni e dibattiti tra i balneari e i politici presenti.

Per leggere l’ODG di Ardea cliccare qui  ORDINE DEL GIORNO Ardea 17.02

Rassegna stampa:

http://www.donnedamare.it/avvocato-righi-la-direttiva-bolkestein-non-si-sarebbe-dovuta-applicare-alle-concessioni-balneari/

http://www.comitatobalneariliguria.it/2013/12/04/demanio-marittimo-tra-stato-e-autonomie-locali-convegno-e-volume/

http://www.federbalneatori.it/index.php?option=com_content&view=article&id=682:il-demanio-marittimo-tra-stato-e-autonomie-localiq&catid=53:articoli-comunicati-stampa&Itemid=2

http://iltirreno.gelocal.it/versilia/cronaca/2013/11/29/news/un-libro-sul-demanio-marittimo-e-le-autonomie-locali-1.8205714

 

Share

2 Responses to “Ardea17 Febbraio, l’Avvocato Righi: la questione balneare nasce da un equivoco?”

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>