“Autunno caldo e impegnativo per difendere le nostre imprese”

image

Liguria In attesa del convegno “Gli Stati Generali del turismo balneare”, che si svolgerà a Rimini il 25 ottobre e che definirà le strategie e le iniziative condivise a difesa di 30 mila imprese e 100 mila posti di lavoro diretti, il Sindacato Italiano Balneari preannuncia un autunno “caldo e impegnativo”.
La Giunta Sib, che si è appena riunita a Roma, ha trattato i temi prioritari, come l’interrogazione posta dal Tar Lombardia alla Corte di Giustizia europea sulla legittimità della proroga al 2020 e la presentazione da parte del Governo di un disegno di legge sulle concessioni e sui canoni demaniali ma non dimentica quali sono gli obbiettivi: dare futuro certo alle imprese ed alle concessioni in essere e incassare la garanzia di una norma di riforma sui canoni.
Il sindacato chiama così a raccolta tutti i balneari e non solo: “Per affrontare situazioni così importanti è necessaria univocità ed omogeneità da parte di tutte le Organizzazioni sindacali e grande sostegno e presenza di tutti i balneari italiani. Le battaglie si vincono se si è uniti. Il S.I.B. metterà in campo tutta la forza e la determinazione di una grande organizzazione con la consapevolezza che abbiamo la grande responsabilità di assicurare l’avvenire di migliaia di famiglie e imprese”.

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>