Buon Compleanno Comitato Salvataggio Imprese e Turismo Italiano.

imagesDa Ale Stg
“Esattamente oggi ricorrono 2 anni dalla costituzione del comitato salvataggio imprese e turismo Italiano.
Sicuramente degli errori in questi due anni possono essere stati fatti, come possano essere fatti in ogni situazione che contempla una scelta decisionale (“il senno di poi è una scienza esatta”), e non mi riferisco al fatto degli accrediti di Roma di cui avrei da dire qualcosa, ma c’è da considerare il momento “storico-balneare” in cui il comitato è nato e la strada, specialmente di sensibilizzazione che in questi due anni sono riusciti a fare, con la politica soprattutto .
Ero indeciso se scrivere o meno questo post, visto le recenti discussioni nate e sviluppate proprio in questi giorni, ma ho pensato che fosse giusto ricordarsi di una data che ha indubbiamente portato a un beneficio per la storia balneare Italiana.Questo post è solo scritto con l’intento di ricordarci, come ho già detto di un importante passo nella storia balneare.

Da Bettina Bolla
Io ringrazio Comitato Salvataggio Imprese e Turismo Italiano per ciò che ha fatto e per l’esempio che ha saputo dare a tutti noi. Io sono ligure e all’inizio di quest’avventura il mio unico punto di riferimento erano i toscani di Movimento e di Comitato che, con il loro impeto, i loro slogan, da sempre condivisi dalla sottoscritta, hanno saputo dare la forza ad un’intera categoria.
Quando 3 mesi fà quasi abbiamo pensato a donnedamare Comitato lo ha accolto democraticamente come un’ulteriore forza alla nostra lotta, vedendo il nostro problema da un’altra prospettiva, quella delle donne. Beh senza di loro, senza le loro intuizioni, senza i loro successi e suggerimenti “donnedamare” non sarebbe mai nato.
Grazie Emiliano e grazie Fabrizio, ma anche grazie a tutti gli altri balneari che danno vita e forza al COMITATO SALVATAGGIO IMPRESE E TURISMO ITALIANO



Share

One Response to “Buon Compleanno Comitato Salvataggio Imprese e Turismo Italiano.”

  1. giampaolo

    Ringrazio il Comitato per tutto ciò che ha fatto in questi due anni. Io, mio faglio, la mia famiglia ha partecipato a quasi tutte le traserte programmate. Cerchiamo di lasciare da parte tutti i malintesi fra di noi. Tutti concorriamo a salvare le nostre aziende. UNITI SI PUO’ VINCERE. Se battibettiamo fra di nnoi facciamo il gioco di chi ci vuole alle aste.

    Rispondi

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>