BURATTI: “L’INCAMERAMENTO DELLE OPERE SUL DEMANIO AVVERRÀ SOLO ALLA CESSAZIONE DELLA CONCESSIONE”

burattiIl sindaco Buratti segnala alla pubblica Amministrazione centrale gli alti costi per redigere i testimoniali di Stato e quindi chiede di sospendere la pratica di incameramento amministrativa.

Per leggere l’articolo cliccare sulla foto a sinistra

 

 

RIFLESSIONE DI ANGELO SICLARI
Concordo con il Sig. Sindaco di Forte dei Marmi Umbero Buratti. L’art. 49 del Codice della Navigazione, infatti stabilisce, con riferimento ai beni edificati su suolo demaniale in concessione, che in mancanza di diversa previsione alla scadenza di quest’ultima le opere non amovibili restano acquisite allo Stato, salva la facoltà dell’autorità concedente di ordinarne la demolizione.
Mi meraviglio del fatto che la Pubblica Amministrazione (Agenzia del Demanio) provveda ad incamerare prima della scadenza contravvenendo essa al disposto sopra richiamato.
Angelo Siclari

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>