Che tutto abbia inizio, così…

shakespeareDi Bettina Bolla

”Per tutte le violenze consumate su di lei… per tutte le umiliazioni che ha subito… per il suo corpo che avete sfruttato… per la sua intelligenza che avete calpestato….per l’ignoranza in cui l’avete lasciata… per la libertà che le avete negato… per la bocca che le avete tappato… per le sue ali che avete tarpato… per tutto questo: in piedi… signori… davanti ad una donna“.

Questa è la frase che, insieme ad altri avvenimenti, successi in contemporanea o quasi, mi ha fatto avere l’idea di creare questo blog, che vuole dare voce alle donne balneari. Sperando che l’idea piaccia anche a altre donne oltre alla sottoscritta

Share

One Response to “Che tutto abbia inizio, così…”

  1. Cloud

    Ciao Bettina, queste parole sono bellissime, ma non sono di Shakespeare! purtroppo la paternita` di questa poesia e’ stata attribuita a lui a causa di una bufala, tutta italiana, che e’ stata smentita sia dalla Shakespeare Society che dalla Folger Shakespeare Library, se vuoi ti inoltro le loro conferme via email.
    Siamo ancora alla ricerca del vero autore, quindi la bellezza dei versi purtroppo per ora rimane da attribuire ad “autore ignoto”! 🙁
    Un saluto!

    Rispondi

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>