Chiara Roberti e i Bagni Mafalda Royal

La mia storia si incrocia con quella della famiglia Bolla circa 33 anni fa. Ancor prima che Giorgio e Bianca riunissero in un’unica grande spiaggia i bagni Royal e Mafalda.
Posso dire che parte della mia vita estiva l’ho trascorsa in compagnia di questa bella famiglia. Sono cresciuta, giocando con Betti, ho imparato a nuotare in questi bagni, sotto lo sguardo sempre vigile di bagnini professionisti che con la loro attenzione permettevano anche ai miei nonni di godersi tranquillamente la loro stagione balneare.
La loro familiarità e cortesia ha permesso che si instaurasse un vero e proprio rapporto di amicizia tra di noi. Ricordo le fantastiche cene a base di pesce che venivano organizzate e cucinate dal mitico “Re delle Mormore”, Giorgio, in compagnia della mia famiglia e dei loro amici. Ricordo le nostre di serate, tra feste di compleanno, barbecue o quelle dedicate ai cosiddetti “lumini” quando noi bambine portavamo nell’acqua di sera queste candele galleggianti a cui affidavamo i nostri piccoli desideri.
Questo come tanti altri momenti di goliardia rivelano quanto la famiglia Bolla si sia sempre impegnata nei confronti miei e degli altri ospiti nel coinvolgere grandi e piccini, senza mai sgridarci, anche quando scappava qualche gavettone di troppo a Ferragosto. Poi sono cresciuta e con me anche Bettina che negli ultimi anni si è dedicata anima e corpo a questa attività, abbellendo la struttura, organizzando tra l’altro pranzi e serate a tema, con lunghi tavoli sulla spiaggia e pietanze raffinate. Betti ha saputo dare quel tocco giovane e chic che ha rinsaldato il piacere mio e delle mie amiche, che nel frattempo sono diventate pure sue, di frequentare ancora questa spiaggia.
Rapporti di questo tipo possono crearsi soltanto quando a gestire queste imprese sono le famiglie. Tra famiglie ci si diverte di più. Non lasciamo che siano i grandi gruppi turistici ad invadere le nostre spiagge, i nostri divertimenti, le nostre amicizie.
Grazie per tutto il tempo finora trascorso insieme.
Chiara, Franca, Carlo, Maresa, Enzo e ora Marco.

20130131-021449.jpg
Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>