Comi: Barroso rifletta sui ritardi della Ue

La nota dell’europarlamentare del Pdl

“Sono d’accordo con Renato Brunetta quando critica il presidente della Commissione Ue Barroso in merito all’euro che Barroso definisce moneta stabile e forte imputando la crisi che stanno attraversano i paesi europei alle debolezze economiche degli stessi e alla finanza.

Tale affermazione infatti é contraddittoria soprattutto perché ancora occorre costruire, per far sì che la moneta unica sia realmente solida e lontana dal rischio fallimento, quella unione bancaria, economica e politica della quale tanto si parla da mesi. Piuttosto che, come sempre, addebitare agli altri colpe e mancanze, dunque, Barroso dovrebbe riflettere maggiormente sui ritardi dell’Europa nell’avvio concreto di quel processo di integrazione e unione a tutti i livelli di cui ancora non si intravedono i contorni all’orizzonte”. Lo ha affermato l’europarlamentare del Pdl, Lara Comi.

20130508-230924.jpg
Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>