Demanio marittimo, Buratti: “Riscrivere da zero tutta la disciplina del turismo balneare”

imagesDa Cristina Baudoino

Oggi a Forte dei Marmi, presso Villa Bertelli  c’è stato il convegno “Le concessioni demaniali marittime, oggi, in Toscana. Alla ricerca di un quadro condiviso tra concorsualità, proroghe e tutela degli investimenti per fare il punto alla luce del quadro comunitario della situazione sul territorio“.
Sono intervenuti Umberto Buratti, Responsabile Settore Demanio Anci Toscana e Sindaco di Forte dei Marmi, Francesco Messineo, Presidente dell’Autorità Portuale di Carrara, Gabriele Lami, Consulente Anci Toscana e Dirigente del Comune di Follonica, Arturo Cerulli, Sindaco di Monte Argentario, Paolo Bongini, Responsabile area di coordinamento Turismo, Commercio e Terziario della Regione Toscana, Luciano Monticelli, Delegato ANCI al Demanio marittimo e Sindaco di Pineto, Domenico Iaria, Docente dell’Università di Siena.

Per quanto riguarda gli esiti dell’incontro aspettiamo il comunicato di Comitato Salvataggio Imprese e Turismo Italiano poichè noi non eravamo presenti, ma comunque vogliamo postare un articolo che spiega parte dell’intervento di Umberto Buratti, sindaco di Forte dei Marmi e responsabile di settore dell’Anci Toscana.

Cliccare sulla foto per leggere l’articolo

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>