Feedback: le donnedamare ringraziano

DownloadedFileAlcuni dei vostri commenti in arrivo a donnedamare!!!

Ci fanno piacere anche le richieste di aiuto… Naturalmente vi indirizzeremo a chi più competente di noi!!!

Potete inviarle sempre comunque utilizzando la sezione:  Cliccate qui (contatti)

Grazie!!! le Donnedamare

Dall’Emilia Romagna

ho saputo oggi dell’esistenza di donnedamare e vorrei raccontare la nostra storia. io e mia sorella siamo bagnine a rimini, figlie di un bagnino che ha cominciato negli anni 60 e nipoti del primo bagnino di rimini nel lontano 1922. questo lavoro ce lo abbiamo nel dna e sapere che lo stato si vuole appropriare del nostro lavoro e dei nostri sacrifici ci sembra inaccettabile. ci piacerebbe condividere con altre bagnine la nostra esperienza e vedere se insieme si può fare qualcosa. Grazie

Dalla Sardegna

salve siamo un associazione turistica culturale..con una concessione demaniale che opera nella costa di olbia in sardegna.vi chiediamo se e’ possibile avere il modulo per la proroga al 2020 …la nostra concessione scade nel 2014….

la nostra richiesta e’ dettata dall’urgente necessita’ per fare un subingresso…e richiedere un finanziamento alle banche..che senza la proroga non darebbero….mercoledi 27 marzo in comune si riunisce la conferenza dei servizi (altre non si saquando saranno fatte) e pertanto vorrei presentare( prima) la richiesta . in attesa di una vostra solerte risposta

cordiali saluti

e ancora

ciao a tutti vi trasmetto quello che e’ successo a me e alla capolista e agli altri componenti della lista civica delle pari opportunita’ di olbia lo scorso anno nelle elezioni comunali per eleggere il sindaco..il primo stolking fatto il colmo dei colmi a questa lista…ecco cos’ha scritto una giornalista….mia amica ecco cosa fanno i partiti…o in questo caso il Partito..GRAZIE IRMA INVITO TUTTI A CONDIVIDERE E A DIVULGARE..E DIRE LA VOSTRA VOSTRA…. Irma Cabano mi chiamo Irma Cabano , sono una giornalista e oggi , vigilia di Natale voglio fare un regalo alla mia amica Maria Grazia Fumera e a sua figlia Claudia Mangìna che mesi fa credettero in una iniziativa encomiabile e crearono la lista Pari Opportunità a Olbia che consenti all attuale maggioranza in consiglio comunale di essere li dove si trova.DOVETE SAPERE CHE… oggi quella lista non ESISTE piu nel comune di olbia , esiste una commissione apparentemente , democraticamente scelta ma i dubbi vengono. nessuna delle fondatrici . pur con curriculum eccellenti e soprattutto per il solo merito di averla CREATA ,quella lista, che ha coinvolto tanti cittadini olbiesi che ci hanno creduto e vi hanno partecipato , (ricordo che la lista ha preso quasi 700 voti) oggi fa parte della commissione recentemente insediatasi in comune. di cui fa parte solo la consigliera eletta (diventata stranamente anche presidente della stessa)e altre persone appartenenti alle aree politiche che governano.(non so se hanno realmente capito cosa siano le pari opportunita’). da giornalista so che Maria Grazia e Claudia possono quasi appellarsi a niente, MA POSSONO..IN ITALIA TUTTO E’ POSSIBILE (fatta la legge ..trovato l’inganno), anche se i vecchi politici sanno come annientare e legare le resistenze in modo che sembri tutto pulito ed equo a meno che non s’intervenga legalmente………. ma come persona dico che è stata ed è un ingiustizia e mi ha fatto decisamente vomitare vedere la pompa magna con cui la commissione quasi tutte donne è stata presentata alla stampa senza che , per questioni di principio nessuno si ricordasse del LAVORO DIFFICOLTOSO svolto da queste due persone e da TUTTI i partecipanti alla lista elettorale. ma lo sappiamo, in politica, questa politica ,i principi latitano percio non molliamO. Esiste lAssociazione Rosa dei Venti DELLE PARI OPPORTUNITA’, che vuole proseguire con principi e vigore il lavoro intrapreso allora e che non intende farsi intimidire ne perdersi d’ animo.Malgrado tutto intende lottare perche le VERE Pari Opportunita a partire da quelle della stessa associazione che sono state violaTE e questo è il mio modesto parere e lo dico perche siamo in democrazia , vengano garantite buon Natale e anno nuovo ragazze e coraggiosi appartenenti a quella lista di cui si sono gia dimenticati. felice futuro da parte mia escluse completamente dalla commissione delle pari opportunita’…anche come supplenti d’appoggio…. ciao a tutte maria grazia aspetto i vostri commenti e consigli

Dalla Campania

Io sono una dei tre amministratori, di una società “Il Risorgimento Costa D’Amalfi ” sito a vietri sul mare vorrei avere notizie riguardo alle varie iniziative per i problemi inerenti agli stabilimenti. Pensate che a noi ci hanno fatto costruire uno stabilimento con un grosso investimento e ora parlano di mettere all’asta le concessioni e i nostri sacrifici chi ce li ripaga? e i soldi non ancora ammortizzati? vi ringrazio anticipatamente e siamo pronti a partecipare a qualsiasi iniziativa per difendere i nostri dirittio il nosto lavoro vi faccio presente che abbiamo anche una pagina facebook grazie e arriverderci

Dal Lazio

siete state grandi ad avere attivato questo blog, dobbiamo far capire a questi pagliacci che ci governano da bruxelles che le nostre spiaggie non sono come quelle del resto d’Europa

Dalla Sicilia

Bravissima Bettina, ammiriamo il tuo coraggio e la tua passione, le donne di Sicilia sono con te!

Dal Friuli Venezia Giulia

BELLISSIMA iniziativa quella di far raccontare ai balneari la loro storia, sono momenti di autentica commozione! e sapete quale sarebbe il mio sogno? … riuscire a raccogliere 1.000 … 5.000…. 10.000 e perché no!!…30.000 storie che raccontino i destini, le vite e le passioni di altrettante famiglie e ognuna con la foto del loro stabilimento e le facce delle loro famiglie e dei loro dipendenti; fare la stampa di questi racconti e consegnare questo database di esseri umani vivi e in carne e ossa ai politici, ministri, giornalisti, quelli del wwf e di federconsumatori, ecc…. sarà difficile ignorarci e dovranno rendersi conto che siamo persone con un cuore e i nostri sogni… E NON NUMERI!!!! CIAO DONNE E GRAZIE!

Dalla Liguria

Complimenti per tutte le vostre iniziative, come sempre vi siamo vicini e disposti ad affiancarvi. Tanti auguri

e ancora

Vi ringrazio di quello che state facendo per la nostra categoria la gente deve conoscere le storie delle nostre attività basta preconcetti e strumentalizzazioni , la mia spiaggia e’gestita dalla mia famiglia dal 1923 e abbiamo sempre fatto il nostro lavoro con dedizione e professionalita’ e sono disgustato da quello che e’stato detto e scritto dai media nei nostri confronti, e’come se parlassero di una realtà completamente differente dalla nostra . I cinque anni di proroga non devono farci desistere neanche per un giorno dalla battaglia intrapresa …..io sono dell’idea che purtroppo in Italia se non si alza la voce nessuno ti ascolta dovremmo con un accordo comune fare azioni anche eclatanti come ad esempio in un giorno ed ora concordati bloccare anche per solo mezz’ora le strade litoranee d’Italia con sdraio e lettini immaginate tutte le strade costiere bloccate anche solo per pochi minuti…auguri per un futuro migliore che comunque dovremmo crearci…

Dalla Calabria

Davvero onorato che persone come voi siano mie colleghe. Durante la fiera a Carrara ho avuto il piacere di parlare con la Signora Bettina … forte e diretta!!! forzaaaaa!!! Complimenti dalla Calabria

Dall’Abruzzo

Continuate così!!!! W le donne

Dalla Puglia

 Mi tenete aggiornato, grazie per il tempo che impiegate… NON E’ TEMPO PERSO!!! GRAZIE e avanti… abbasso le polemiche!!!!!!!!!!!

 

Grazie mille!!!

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>