Forte dei Marmi, Buratti scrive a Renzi: “Sburocratizzazione? Partiamo dal demanio marittimo”

Mercoledì, 18 Giugno 2014
“Se veramente si vuole sburocratizzare questo Paese, signor Presidente, iniziamo dalla complessa materia del demanio marittimo”. Lo scrive in una lettera inviata al premier Matteo Renzi, Umberto Buratti, sindaco di Forte dei Marmi. Da oltre un mese, ricorda il primo cittadino, gli stabilimenti balneari della Versilia attendono un’autorizzazione dall’Agenzia delle Dogane per poter chiudere alcuni varchi di
accesso all’arenile nelle ore notturne. Una prassi, ormai, in vigore dal 2008 per prevenire danneggiamenti alle strutture balneari e problematiche igienico sanitarie, dovute all’abbandono sull’arenile di rifiuti di ogni genere, soprattutto in quelli piu’ vicini ai locali notturni.
Una firma che non arriva ancora, nonostante il 13 maggio scorso, nel corso di un Comitato per l’ordine e la sicurezza, era stato ribadito che niente era cambiato rispetto agli anni scorsi, ricorda Buratti, “un episodio che la dice lunga sui ritardi della macchina amministrativa italiana”.

20140619-132009-48009559.jpg
Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>