Gabriele Cascino: disposto a ridiscutere l’imposta regionale sulle concessioni

wpid-avvocato-gabriele-cascino_261645.JPGDa Gian Marco Oneglio, FIBA CONFESERCENTI

A seguito dell’incontro di stamattina 9 Novembre 2013 di Gian Marco Oneglio, rappresentante della FIBA CONFESERCENTI, avuto con l’Assessore all’urbanistica Gabriele Cascino, che ha portato in Giunta regionale la proposta, per altro approvata dalla stessa, di un aumento dal 10% al 100% dell’imposta regionale sui canoni demaniali, sentite le difficoltà e le preoccupazione dei balneari sul riordino dei  canoni di concessori in vista della legge di stabilità in questi giorni in votazione e quindi, sull’ormai quasi certo riordino dei canoni, e rendendosi conto dell’insostenibilità di un aumento così pesante, l’Assessore è disposto a ridiscutere la prossima settimana insieme alle associazioni di categoria gli aumenti. L’Assessore resta però del parere, dice Gian Marco Oneglio, che sia necessaria un aumento della tassa al fine di proteggere il sistema eco- costiero.

Ci fa piacere questo ravvedimento anche se non capiamo fino in fondo, poiché nella riunione del 24 settembre scorso, dove tra l’altro eravamo presenti perché convocate dallo stesso, erano state esposte a lungo le nostre preoccupazioni. Noi di Donnedamare lo ripetiamo: adesso per noi balneari, visto le incertezze in cui versa la nostra categoria, visto il timore di non riuscire ad arrivare al 2020, non è il momento di poter accettare né un aumento così alto né ulteriori aumenti, anche di minore entità. Siamo stremati e tutto questo andrà a discapito dell’utente finale: il turista.

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>