Gaeta, lo stabilimento “Nave di Serapo” eccellenza italiana

20140206-182941-1
La nostra amica DONNADAMARE FULVIA FRALLICCIARDI ASSESSORE AL BILANCIO DELLA PROVINCIA DI LATINA HA RICEVUTO L’ONORE DI ECCELLENZA PER IL SUO STABILIMENTO BALNEARE “NAVE DI SERAPO”.
ORGOGLIOSE DI TE, FULVIA!!!

Gaeta e le sue eccellenze. È proprio il caso di dirlo, soprattutto se si parla di turismo, fulcro nevralgico dell’economia della “Perla del Tirreno”.
Lo stabilimento balneare “Nave di Serapo” è stato premiato dalla rivista nazionale “Spiagge d’Italia“, con il primo premio per l’ospitalità, l’attenzione alla clientela e per l’intrattenimento. Tante le attività proposte dal lido: dalle mostre d’arte, ai corsi fotografici, dai laboratori riciclo-creativi a quelli teatrali, dai corsi di cucina per adulti e bambini alla presentazione di libri. E a proposito di libri, sono a disposizione gratuita degli abbonati oltre 2500 testi di ogni genere e per ogni fascia d’età.

Lo stabilimento è, inoltre, un fiore all’occhiello per l’attenzione particolare che riserva alla salvaguardia dell’ambiente, sia per la differenziazione dei rifiuti direttamente sulla spiaggia che per l’educazione ambientale per i bambini, stimolati a consegnare bottigliette di plastica vuote in cambio di gettoni per il biliardino. Buone pratiche che hanno fatto vincere alla Nave di Serapo il “Premio Amico del Mare”, attribuito da Legambiente.

Lo stabilimento balneare resta, in un certo senso, ‘aperto’ anche d’inverno con il Centro Benessere che offre la possibilità di usufruire di prestazioni estetiche in riva al mare.

Per “Spiagge d’Italia” il litorale pontino ospita un’altra eccellenza balneare: lo stabilimento “Rive di Traiano” della vicina Terracina insignito dell’oscar allo Sportstyle.

Consultate la rivista Spiagge d’Italia

Nelle foto sopra una veduta dello stabilimento balneare Nave di Serapo, e sotto il centro benessere.

20140206-183031
Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>