La BandaKadabra in arrivo ai Bagni Mafalda Royal di Varazze

554070_480173798745342_1977649999_nDefinita da Carlin Petrini “una fanfara urbana, la Bandakadabra nasce a Torino nel gennaio 2005.
Il progetto iniziale era quello di creare una band capace di raccogliere, intorno alla medesima idea di musica, strumentisti di ogni età e con diverse sensibilità artistiche, dal jazz, alla musica balkan, passando dalla musica classica a quella popolare.
L’esigenza di non disperdere quel patrimonio di suoni che caratterizzano la tradizione bandistica rimane un tratto specifico del Bandakadabra, il cui intento è quello di riproporre, attualizzandole, le sonorità delle bande tradizionali e di avvicinare alle atmosfere della musica popolare un pubblico sempre più numeroso.
Il repertorio della Banda comprende suggestioni musicali diverse, dagli sfrenati ritmi balcanici, alle marcette popolari, senza disdegnare melodie latin e jazz.
Assolutamente originale è l’approccio ai singoli brani, che vengono eseguiti con una forte carica teatrale, dando luogo a performance in cui il pubblico viene letteralmente trascinato a partecipare.
La possibilità di esibirsi liberamente ed ovunque senza vincoli di amplificazione rendono il progetto adatto a qualsiasi tipo di situazione.
In quasi otto anni di attività, la Bandakadabra si è imposta come una delle realtà musicali più interessanti nel panorama torinese e ha avuto modo di farsi apprezzare in diverse rassegne di jazz e world music italiane e internazionali (Musica sulle Bocche, Sant’Anna Arresi Jazz, Dhuram Brass Festival, Edimburgo Jazz Festival, Tavagnasco Rock).
Oltre ad aver prodotto due album, l’ultimo quali (Bandakadabra Party) è distribuito on line dalla Felmay, la banda negli anni ha saputo dialogare con artisti del calibro di Roy Paci, Marta sui Tubi, Fabio Barovero, Carlo Actis Dato, Gianluigi Carlone (Banda Osiris)

Sono molti di più… noi ai BMR ne avremo una versione ridotta, ma il divertimento sarà assicurato!!!

sax soprano: massimo rossi

sax tenore: stefano chiapello

tromba: stefano piri colosimo

trombone: elia zortea

tuba: giulio rosa

percussioni e facezie: gipo di napoli

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>