La salvezza dei pertinenziali: RESPINTA

images

L’emendamento 1.481 alla Legge di Stabilità, che portava la firma della Sen. Granaiola sullo smontaggio delle strutture amovibili e sulla proroga dei canoni pertinenziali  era stato in un primo momento accantonato, per essere poi respinto.  Così recitava l’emendamento che, se fosse stato approvato, avrebbe permesso agli stabilimenti balneari di non smontare le strutture amovibili al termine della stagione estiva e  avrebbe rimandato  il pagamento degli ingenti canoni pertinenziali

granaiola

 

Non sappiamo ancora per certo di chi siano le responsabilità di tutto ciò, oggi leggeremo i resoconti  poiché tale emendamento era di importanza fondamentale, poiché avrebbe permesso  di sospendere i maxi canoni ed evitare soprattutto l’insorgere di ulteriori contenziosi. Molto importante, infine, sarebbe stato il mantenimento dei manufatti amovibili nel periodo invernale.

Sappiamo che tra i colleghi pertinenziali molti sono arrivati a termine corsa e ci sono anche situazioni estreme, che se non risolte forse finiranno nel peggiore dei modi.

Tutto ciò la dice lunga sulla volontà non solo governativa (che stiamo testando sulla nostra pelle con il susseguirsi di bozze), di risolvere le cose e si aspetta anche un disegno di legge confidando nell’iter parlamentare, che noi vediamo ancora più difficoltoso, anche alla luce di questi ultimi accadimenti…

L’emendamento di NCD  era stato ammesso e poi bocciato al voto ed era il seguente:

pizz
Share

One Response to “La salvezza dei pertinenziali: RESPINTA”

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>