La sentenza n. 3196 del Consiglio di Stato si esprime a favore dei pertinenziali

image

Pubblichiamo la comunicazione che l’Avvocato Ettore Nesi ha segnalato a Cristiano Tomei, riguardante la sentenza n. 3196 del Consiglio di Stato, sezione VI, disponibile all’indirizzo:

http://www.ricerca-amministrativa.it/RA/massima-Concessioni-demaniali-marittime-m-359.xhtml

Importante perché costituisce un precedente del consiglio di stato che da’ conferma all’indirizzo giurisprudenziale su cui si fonda l’azione di accertamento che l’avvocato si accinge a promuovere.

Da www.comitatatobalneariliguria.it Due sono gli elementi di assoluto interesse di questo atto:
a.- il primo, strettamente legato al ricorso in questione, è la conferma che l’immobile superficiario diviene pertinenziale, ai sensi dell’articolo 49 del Codice della Navigazione, solo alla scadenza della concessione, termine che viene prorogato quando il titolo concessorio sia stato oggetto di rinnovo automatico in forza di una espressa norma di legge;
b.- il secondo, incidentale ma sostanziale ai fini della Direttiva servizi, è l’ulteriore attestazione che la concessione dell’area “… concerne l’uso di una zona demaniale marittima, ha cioè ad oggetto un’area…” ossia riguarda un bene e non un servizio. Con buona pace del commissario Barnier.

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>