La Toscana promuove l’imprenditoria femminile

imagesDa Antonio Smeragliuolo

Scade il 19 aprile il termine per aderire alla nuova edizione di “Busy-ness Women Madrefiglia”. Si tratta del percorso gratuito formativo per la promozione dell’imprenditoria femminile in Toscana, organizzato da Regione e Unioncamere Toscana con il contributo tecnico di Coap l’azienda speciale della Camera di commercio di Grosseto.

Saranno 36 le candidate ammesse, di cui 12 esperte imprenditrici (mentor) e 24 aspiranti o neo-imprenditrici (mentee).
Il percorso di formazione funziona infatti con la tecnica del “mentoring”, dove le imprenditrici esperte trasferiscono professionalità e know-how a colleghe alla prima esperienza, desiderose di avviare una nuova attività arricchendo la propria competenza manageriale e professionale.

Per candidarsi è necessario essere residenti o domiciliate in Toscana. Le mentor devono avere un’esperienza minima di tre anni con ruoli di responsabilità nella conduzione dell’impresa, le mentee devono avere invece massimo un’esperienza di tre anni o, se aspiranti imprenditrici, presentare un progetto d’impresa da realizzare in Toscana. L’iniziativa è stata lanciata nel 2007 e per nel corso di quest’anno si articolerà in cinque edizioni.

Confcommercio Grosseto è a disposizione per eventuali e ulteriori informazioni per tutti i soci che fossero interessati a prendere parte a questo interessante progetto.

Cordiali saluti,
Confcommercio Grosseto
Ufficio Relazioni Esterne
info@confcommerciogrosseto.it

Cliccare sul logo per scaricare il modulo di adesione

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>