Lara Comi (PDL): “ACCORDO PER ‘SDEMANIALIZZARE’ STRUTTURE COMMERCIALI E’ SVOLTA E BUON COMPROMESSO”

wpid-lc-300x300.jpgORA FARE FRONTE COMUNE IN EUROPA PER SOSTENERE QUESTA LINEA

Roma, 1 ottobre 2013 – “L’accoglimento al Tavolo tecnico del Ministero, coordinato dal sottosegretario Baretta, della proposta degli imprenditori balneari di ‘sdemanializzare’ l’area commerciale e lasciare demaniale la spiaggia è una svolta e rappresenta un buon compromesso. Ora si tratta di fare fronte comune in Europa per sostenere questa linea se trova il consenso delle associazioni di categoria. In vista del semestre europeo di presidenza italiana italiano è importante parlare con una voce unica in modo da avere più forza per difendere gli interessi dell’Italia”.

Lo afferma l’europarlamentare del Pdl Lara Comi in merito all’incontro tenutosi al ministero del Tesoro sulla questione dei balneari dove è stata accolto la linea della “sdemanializzazione” delle strutture commerciali balneari con la vendita e il conseguente diritto di opzione. La proposta dovrebbe essere già inserita nella Legge di Stabilità, il prossimo 15 ottobre.

 

Ricordiamo che l’On.le Lara Comi sarà uno dei relatori al nostro convegno il prossimo 7 ottobre a Rimini e che ha invitato al Parlamento Europeo le socie fondatrici di Donnedamare ed alcuni balneari il prossimo 14 ottobre. 

 

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>