Le donne di Donne d’ A-mare

no alle asteSiamo concessionarie demaniali marittime di stabilimenti balneari in Italia. Di fronte al rischio di perdere le nostre concessioni/aziende a causa di una normativa europea mal interpretata o usata strumentalmente, abbiamo deciso di difenderci in prima persona e di promuove ogni possibile attività lecita a partire dall’informazione.

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>