Lucia Anna Lalli

268689_111392912293383_568088_n-1Lucia Anna Lalli racconta la storia della “Stella del Sud” di Lido di Casalbordino

Nel lontano 1964 mio padre prese in affitto un piccolo chiosco sul lido di Casalbordino, impresa ardua per quei  tempi, in cui si andava al mare sono nei giorni festivi, con un piccolo frigorifero e le varie bevande .

Io, Lucia Anna Lalli, avevo solo 12 anni e incominciai ad amare il mare, le sue risorse, le sue problematiche ….

Quelli erano altri tempi, il turismo era poco, la realtà del paese era  ben diversa  da quella  attuale, ma noi ci credevamo e, piano piano, combattendo le tante difficoltà incontrate, non ultima l’erosione (criticità delle nostre coste) e la poca disponibilità economica, abbiamo realizzato un vero e proprio  stabilimento balneare ricco di vari servizi. Il suo nome “ Stella del Sud” mio padre lo dedicò a me “la stella della sua vita”. Il percorso  è stato lungo, tante soddisfazioni, tanto lavoro, tanto  amore, tanta la dedizione, tanti anni sono trascorsi da quel lontano 1964. Da  tanti anni ormai “la stella del sud” è gestita da me e i  miei tre figli “nati sulla spiaggia” e con la stessa passione di famiglia: l’amore per il mare.

 

Tutti insieme oggi combattiamo  per un ideale, un valore  morale e affettivo che difficilmente potrà essere sconfitto, tantomeno da una legge europea  o  false promesse. Noi difenderemo “la Stella del sud “ con tutta la nostra forza, lo devo ai miei nipoti.

Share

One Response to “Lucia Anna Lalli”

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>