L’Onorevole Lara Comi pensa alle donne in Europa

20130504-131003.jpgBrava Lara!!!

Alla luce degli innumerevoli fatti di cronaca che stanno interessando il nostro paese, e non solo, ai danni delle donne vittime di violenze inaudite e talvolta omicidi, l’Onorevole Lara Comi ha posto un’interrogazione parlamentare volta a rafforzare l’attenzione dell’Europa verso questi temi.

“Quello che è successo a Busto Arsizio, qualche giorno fa, dove un uomo Peruviano ha stuprato ed ucciso la sua compagna prima di emigrare in Spagna e commettere lo stesso reato, mi ha indotto a spronare l’Europa perché faccia di più.

L’omicida, nel caso di Busto Arsizio, è stato reso alla giustizia anche grazie al sistema di condivisione dati di Schengen, uno dei modi in cui l’Unione può fare la differenza in caso di stupro.

Le violenze sessuali sono una tragedia che colpisce tra il 12 e il 15% di donne europee (il 23% secondo il Ministero degli interni Britannico) lasciando spesso cicatrici perpetue nei loro corpi e nelle loro anime. In particolare, il numero di stupri in Europa è in continuo aumento, così come continuano ad aumentare gli stupri che si concludono con l’omicidio della vittima.

Spesso, chi commette stupri è recidivo, finendo per commetterne più di uno e lasciandosi quindi dietro una scia di dolore e sofferenza.

Per tale ragione ho chiesto alla Commissione di creare un database Schengen dei molestatori sessuali condannati che possa limitarne gli spostamenti e di aumentare il budget del progetto Daphne III fino ad almeno 100 Milioni di Euro.

Credo inoltre fermamente che l’informazione in queste casi sia fondamentale, ho pertanto chiesto di elaborare e finanziare una campagna di informazione su scala europea diretta a tutti gli uomini, ed in particolare professionisti delle forze dell’ordine e sanitari, così da educarli sugli effetti a breve e lungo termine delle violenze sessuali e prepararli a poter lavorare meglio con le vittime e di elaborarne una europea diretta alle donne per incoraggiarle a denunciare ogni tipo di violenza sessuale subita.” dichiara l’Onorevole Lara Comi, europarlamentare PPE.

 

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>