Maurizio Gasparri: lettera di impegno per gli imprenditori balneari

DownloadedFile-4Fabrizio Licordari, presidente nazionale di Assobalneari Italia, ci trasmette via mail la lettera di impegno per gli imprenditori balneari che porta la firma del Sen. Maurizio Gasparri, Capogruppo al Senato del PDL.

Per leggere la lettera cliccare sulla foto a sinistra.

 

Di seguito invece è la nota di Fabrizio Licordari, scritta a commento della lettera di Gasparri. Ringraziamo il Presidente di Assobalneari per aver voluto condividere con noi questo importante documento.

Cari Colleghi,

è mio dovere allegarvi quanto mi ha inviato il Sen. Maurizio Gasparri, Capogruppo al Senato del PDL, il quale mi prega di estendere la sua nota a tutte le Imprese balneari italiane.

Tra breve saremo chiamati ad esprimere la preferenza elettorale per la formazione del nuovo Parlamento italiano da cui dipenderà poi la vita legislativa del nostro Paese.
Saremo ancora impegnati per un confronto serrato con le forze politiche per ritrovare la certezza di poter fare impresa con le aziende che abbiamo fino ad oggi condotto, nonostante le numerose difficoltà che ogni giorno troviamo sul nostro cammino.
E’ per questo che avremo necessità di poter contare su uomini che in Parlamento possano portare avanti le nostre istanze, non con chiacchiere o con pacche sulle spalle, ma con fatti concreti e azioni di peso condivise con noi.
Ognuno di noi ha vissuto sulla propria pelle questi ultimi anni di tensioni e di incertezze che hanno condizionato non poco la vita delle nostre famiglie, e abbiamo seguito giorno per giorno, ora per ora, il lavoro di coloro che avevano ruoli istituzionali per portare avanti le nostre richieste. Per questo siamo in grado di valutare con estrema lucidità coloro i quali si sono davvero adoperati per aiutarci con atti concreti e con determinazione per ridare stabilità al nostro comparto, e coloro che volevano farci accettare le aste nel 2015.
Il nostro voto è l’ unico strumento che abbiamo per manifestare la fiducia nei confronti di chi noi riteniamo serio ed affidabile per farci aiutare nel percorso che abbiamo intrapreso.
E’ di fresca memoria l’ iter dell’ emendamento che prevedeva la scadenza delle nostre concessioni al 2045, di cui il Presidente Gasparri è stato primo firmatario e che ha fatto seguire costantemente al Sen. Baldini, svolgendo un fondamentale ruolo di mediazione con le altre forze politiche e con il Governo. Se qualcuno non si fosse messo di traverso oggi, grazie a questa impostazione che noi abbiamo appoggiato sin dall’ inizio, avremmo avuto un periodo più lungo per riavviare gli investimenti nelle nostre aziende.
Utilizzeremo comunque questo periodo ottenuto per continuare la nostra battaglia ma abbiamo necessità di avere in Parlamento degli uomini su cui contare, determinati a non cedere a pressioni di nessun tipo.
Il nostro voto è uno, ma siamo in 30.000 aziende con almeno 300.000 addetti coinvolti direttamente. Sono numeri importanti.
I nostri voti serviranno a tutelare il nostro futuro.
Cordiali saluti
Fabrizio Licordari 

Share

3 Responses to “Maurizio Gasparri: lettera di impegno per gli imprenditori balneari”

  1. Davide Urban

    Posso solo dire che persone serie ed oneste ce ne siano molto poche. Per fortuna nostra Gasparri è una di queste, non c’è nessun dubbio,più chiaro di così cosa si vuole, dove esiste un partito che mette nero su bianco senza equivoci e senza mezze parole, riflettete bene, noi siamo imprenditori non possiamo fidarci della sinistra a parte 4/5persone come ad es. Granaiola, Monticelli, e così via. Sono uomini e donne, ma non sono il Partito. Ad ogni modo vada come vada, importante ed uscire da questo vicolo cieco. Buona fortuna a tutti. Viva i Balneari

    Rispondi

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>