MOVIMENTO BALNEARE PROCLAMA LO STATO DI GUERRA .

970186_651466198214164_231861636_n
MOVIMENTO BALNEARE
PROCLAMA LO STATO DI GUERRA .
CERCA RAPPRESENTANTI DA TUTTA ITALIA PER INDIRE MANIFESTAZIONI DI GRANDE PROTESTA NEI PROSSIMI MESI .
CHIEDERA’ AL COMITATO BALNEARI AI SINDACALISTI ED AI CONCESSIONARI DI TUTTA ITALIA DI UNIRSI .
LE GIUNTE NAZIONALI DI TUTTI I SINDACATI VERRANNO PRESSATE AL MASSIMO PER REAGIRE ALL’ATTACCO CHE STIAMO SUBENDO.
TUTTI I SINDACALISTI CHE PER FAR CARRIERA POLITICA DECIDONO DI NON ESPORSI SARANNO PRESSATI CON IL TRIPLO DELLA FORZA .
CHI STA IN SILENZIO E’ PARTE DEL PROBLEMA.
INIZIA LA FASE 2 . M.B.
CHIEDE ANCHE 
 A TUTTI I PRESIDENTI NAZIONALI DEI SINDACATI E A TUTTI I SINDACALISTI DI TUTTA ITALIA
DI INDIRE NELLA PROSSIMA SETTIMANA MANIFESTAZIONI E
AZIONI DI PROTESTA PER I PROSSIMI MESI
PER FAR CAPIRE AL GOVERNO E AL PRESIDENTE LETTA CHE LA SITUAZIONE E’ GRAVE ED URGE SOLUZIONE IMMEDIATA .
“SE CI ACCORGEREMO, DICE MB, CHE IL SILENZIO AVRA’ LA MEGLIO NON ESITEREMO A CRITICARE IN MANIERA MOLTO DECISA. CHIEDIAMO QUINDI AI PRESIDENTI DEI SINDACATI DECISIONI RAPIDE NEI PROSSIMI DIECI GIORNI. CHIEDIAMO A TUTTI I BALNEARI ITALIANI DI TELEFONARE AI PROPRI SINDACATI PER UNA REAZIONE IMMEDIATA.
LA COMMISSIONE EUROPEA DICE CHE L’ITALIA NON HA MAI COMUNICATO UFFICIALMENTE LA PROROGA AL 2020 E QUINDI SIAMO A RISCHIO ANCHE SU QUELLA .
O CI MUOVIAMO ADESSO OPPURE SAREMO PERDENTI PER SEMPRE .
CHI NON SI MUOVE E’ PARTE DEL PROBLEMA .
Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>