Noli verso il voto: le richieste dei Bagni Marini

image

Da Gianluca Torre
Gli stabilimenti balneari sono parte integrante del turismo delle città di mare ed è vitale tenerne conto in qualsiasi programma elettorale. Bene fanno i colleghi di Noli a scrivere e rendere note le loro richieste. Non si tratta di pressing, ma di giuste prese di posizioni. Qualsiasi programma elettorale deve tenerne conto, sottolineando che la sentenza della Corte Costituzionale ha riconfermato la competenza esclusiva dello stato sui beni demaniali sui quali non possono legiferare i comuni e le regioni, 
http://www.donnedamare.it/per-spiagge-e-ambulanti-lo-stato-si-riserva-la-competenza-esclusiva-per-linterpretazione-della-direttiva-servizi/,

A questo proposito pubblichiamo la Sentenza del 2008 della Corte Costituzionale sui confini demaniali e le competenze che permangono allo stato e non alle regioni o ai comuni

SENTENZA N. 370 ANNO 2008CONFINI DEMANIALI E COMPETENZE. LE REGIONI NON PREVALGONO SULLA COMPETENZA ESCLUSIVA DELLO  STATO, CiO’ E’ STATO CONFERMATO DALL’ ART 56 BIS. DL 21.06.2013, n. 69 – decreto del fare – convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 98Si legga anche http://www.comitatobalneariliguria.it/tag/decreto-del-fare-art-56-bis/

Share

One Response to “Noli verso il voto: le richieste dei Bagni Marini”

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>