Oggi il Consiglio dei Ministri presenta la riforma: i sindacati non sapevano?

Stanotte siamo stati avvertiti della riunione di oggi nel corso della quale sarà presentata la riforma del settore balneare. Nessuno sapeva nulla o almeno nessuno ha detto nulla. 

Tra i temi che saranno affrontati tra poche ore in consiglio dei ministri, infatti, appare questo punto: – DISEGNO DI LEGGE: Delega al Governo per la revisione e il riordino della normativa relativa alle concessioni demaniali marittime lacuali e fluviali ad uso turistico ricreativo (AFFARI REGIONALI) 

http://www.governo.it/articolo/convocazione-del-consiglio-dei-ministri-n-10/6640

Sorprende la posizione dei sindacati, preoccupante per due casi: 

– nel caso in cui non siano, come sembra, stati avvisati questa è la cartina di tornasole di quanto peso abbiano

– se invece sapevano, ancora una volta dimostrano quanto la base venga da loro tenuta in considerazione

Comunque la repentinità e velocità in cui viene presentata la riforma, confermando ciò che era circolato un mese fa e cioè che la riforma sarebbe stata presentata entro fine gennaio, non fa pensare bene. 

Per ora l’unico sindacato intervenuto Assobalneari, queste le parole di Licordari  su Mondo Balneare http://www.mondobalneare.com/news/2232/riforma-concessioni-balneari-oggi-alle-9-la-presentazione-del-governo.html

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>