Onda d’Urto: eravamo tantissimi

onda d'urto dal palco - eravamo tantissimi!!!!

onda d’urto dal palco – eravamo tantissimi!!!!

Da Pietro Guardi

Marina di Carrara, 5 marzo 2013

Sala strapiena come non lo era mai stata in occasione dell’assemblea onda d’urto organizzata da Movimento Balneare , Donnedamare , Comitato Salvataggio Imprese e Turismo Italiano, Afib, Mondo Balneare, Itb.
Intervenuti per l’occasione numerosi politici nelle persone di : Magdi Allam, Cristina Scaletti, On. Deborah Bergamini,Sen. Manuela Granaiola,On. Claudio Morganti , Luciano Monticelli, Angelo Vaccarezza e le due Senatrici neoelette del Movimento 5 Stelle, Laura Bottici e Sara Paglini .
Politica, Sociale ed Ambiente, gli argomenti trattati nel corso dell’assemblea piena di contenuti a partire dall’intervento di Maria Paola Profumo Presidente dei Musei del Mare del Mediterraneo che ha presentato la Carta del Mare per le buone pratiche sociali ed ambientali.
Dopo l’introduzione di Giannessi Oreste del Movimento Balneare e del Presidente del Comitato Emiliano Favilla, gli interventi dell’ Avv. Laila Di Carlo e del Prof. Piero Bellandi che hanno introdotto i principi del Testo Unico Dell’Impresa Balneare ( Del Dotto , Di Carlo , Bellandi) .
È stata poi la volta dei politici che si sono schierati a favore delle imprese balneari familiari e contro un errata applicazione della direttiva servizi, non sono intervenute invece le due neoelette del Movimento 5 Stelle Bottici e Paglini che hanno ascoltato l’intera assemblea prendendo appunti ma che non sono potute intervenire perchè da Roma i Grillini hanno avuto la direttiva del silenzio stampa, successivamente al termine dell’assemblea si sono confrontate con alcuni balneari presenti.
È stato confermato all’unanimità da tutta l’assemblea intervenuta il Tu Del Dotto che è stato consegnato a tutti i politici intervenuti.
Successivamente gli interventi di , Luca Marini Afib, di Alex Giuzio di Mondo Balneare, di Bettina Bolla di Donne D’amare,  Nando Cardarelli Comitato, Rodolfo Martinelli  , Carlo Monti Rete Imprese Balneari Viareggio, Anna Acconci .
Una giornata intensa, costruttiva, piena di contenuti e partecipatissima quella di oggi.
I balneari ci sono e non mollano di un centimetro. No Alle Aste , No Alle Evidenze Pubbliche.

Share

One Response to “Onda d’Urto: eravamo tantissimi”

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>