Orlando: no alla vendita delle spiagge

image

“Emendamenti inaccettabili ed errati”

Il ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando, boccia gli emendamenti alla legge di Stabilità (uno presentato dal Pdl e uno dal Pd) che prevedono la vendita delle spiagge con stabilimenti balneari. “Le norme che paiono emergere dal confronto parlamentare e che propongono la sdemanializzazione di porzioni di litorale e spiagge – afferma – sono politicamente inaccettabili e tecnicamente sbagliate”.

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>