Rai a Minzolini: ‘Reintegro? non Tg1 ma Ny’

DSC_0003Augusto Minzolini, eletto in Liguria come capofila al Senato nel PDL, assolto dall’accusa di peculato, sta per essere reintegrato dalla Rai nell’incarico di corrispondente da New York.

Qualche giorno fà, prima di essere eletto, l’ex direttore del TG1 aveva affermato all’Adnkronos “Se la Rai mi reintegrerà alla direzione del Tg1 e se dovessi essere eletto al Senato, valuterò dopo cosa fare, non ho ancora deciso”. E aveva aggiunto: “La Rai ha dieci giorni di tempo per decidere sul mio reintegro. Io intanto, come tutti i giornalisti del servizio pubblico che si sono candidati, adesso sono in ferie. Aspetto di vedere i risultati delle elezioni e le decisioni della Rai, poi valuterò”.

Ma ora cosa farà ora Minzolini? Eletto in Liguria come capolista del Pdl, potrebbe accettare il nuovo ruolo di senatore. Oppure, come annunciato pochi giorni fa, optare per un ritorno in Rai, rinunciando alla carriera politica prima ancora di cominciare. Peccato che la condizione richiesta per un reintegro fosse diversa: Minzolini aveva detto testualmente che sarebbe tornato in Rai per fare il direttore del Tg1, un incarico diverso da quello propostogli ora da viale Mazzini.

Cliccare sull’immagine per leggere l’articolo.

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>