Rimini, bagnino non paga la siae e gli confiscano 250 ombrelloni e altrettanti lettini

imagesDa Monica Fornari

Stentiamo a credere a questa notizia, che ci riserveremo di controllare. Nel frattempo la riportiamo perché se fosse vera, sarebbe veramente esilarante.

Rimini
09:25 – 10 Ottobre 2014

Deve 6700 euro alla Siae e non paga. L’agenzia che gestisce la riscossione dei diritti d’autore ha ottenuto di pignorare, di fatto, tutti gli ombrelloni e lettini da spiaggia. E’ la storia di un bagnino di Rimini, che si ritrovava a pagare la musica delle feste degli anni scorsi tutte in un colpo. ‘Io non pago niente’, disse il titolare dello stabilimento balneare, per nulla interessato anche ad una proposta di rateizzare il credito. A quel punto, al termine della stagione, l’ufficiale giudiziario gli sequestra 250 ombrelloni e altrettanti sdrai e lettini. Ogni ombrellone è stato valutato sulla base d’asta a una decina di euro, un vero affare per gli eventuali acquirenti. L’annuncio comparirà a breve nei siti specializzati delle aste giudiziarie.

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>