Rimini: Monica Fornari interviene come Presidente Regionale di Donnedamare ed è un successo.

RELATORICon ritardo, perché abbiamo avuto problemi tecnici, riportiamo l’intervento di Monica Fornari, Presidente Regionale Emilia Romagna di Donnedamare in un’assemblea tenutasi a Rimini la scorsa settimana.

Argomento: Il Civismo, cioè la coscienza dei doveri di cittadino che si manifesta in azioni e comportamenti utili al bene comune… Insomma ci dovevamo essere visto lo scopo della nostra Associazione. 

Ecco il riassunto dell’intervento della nostra Monica Fornari.

Partendo da  3 concetti a me molto cari, che sono la SENSIBILITA’ AL SOCIALE, ALL’ AMBIENTE E ALLA TRASPARENZA POLITICA, mi sono ritrovata a condividerli con un gruppo di donne italiane che come me lavorano nel settore turistico-balneare…

Di qui alla nascita dell’associazione culturale Donnedamare per l’impresa balneare è stata breve.

Nell’associazione sono iscritte donne di tutta Italia che hanno deciso di mettersi insieme suddividendosi in delegazioni regionali, per tutelare, nell’ambito delle pari opportunità, il ruolo della donna nell’impresa balneare, valorizzando l’ambiente marino costiero e sostenendo le imprese balneari che sull’ambiente marino costiero lavorano a scopo turistico, ma… con una attenzione al senso civico non indifferente, e credetemi che il senso civico di una romagnola è lo stesso di una ligure o di una toscana, il senso civico accade semplicemente quando un cittadino si impegna.

In virtù di questo concetto appena espresso, Donnedamare non ha una connotazione politica, ma parla con tutta la politica.

In attesa di una svolta civica della politica, come Donnedamare incoraggiamo una rivoluzione silenziosa chiamata buona educazione, incoraggiamo la contrapposizione alla diffusa convinzione che non vale la pena darsi da fare per cambiare in meglio le cose, incoraggiamo un ritorno alla libera responsabilità personale per  migliorare l’ ambiente nel quale si vive, e concorrere con metodo democratico a determinare linee guida a partire dalle nostre città, per la politica nazionale.

L’intervento ha portato buoni risultati, l’idea di donnedamare, molto apprezzata dai presenti, proprio in una Rimini da molti considerata, per certi versi anche giustamente, per le Aste degli stabilimenti balneari e pro-Bolkestein è anche piaciuto al CDA della Fiera di Rimini, agli appartenenti alla rete d’impresa dei ristoranti sul mare e alla rappresentante al governo delle liste civiche nazionali,  che in una telefonata successiva ha detto a Monica che le liste civiche nazionali sosterranno donnedamare per l’impegno civico che ottemperiamo con le nostre iniziative a livello nazionale (ombrellone sociale, flash mob, carta del mare e il libro di donnedamare).  

Share

One Response to “Rimini: Monica Fornari interviene come Presidente Regionale di Donnedamare ed è un successo.”

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>