Riprendiamoci le spiagge, balneari in campo contro direttiva bolkestein: la Globe4me inizia un tour che farà tappa anche a Varazze!!!

globe 4 meFinalmente qualcuno si occupa dei balneari e lo fa in grande stile.

La Globe4.Me, il rivoluzionario progetto di comunicazione integrata in cui i cittadini diventano partecipi di un processo di sensibilizzazione culturale, infatti, metterà in atto un tour per porre risalto su una situazione che si prospetta drammatica, a favore delle 30 mila aziende italiane del settore, che garantiscono attualmente lavoro a 300 mila persone.

Il tour, che partirà il 28 giugno dalle coste della Puglia e che ha come obiettivo il rilancio di un settore strategico del turismo made in Italy farà tappa anche a Varazze e vedrà in quell’occasione la collaborazione di Donnedamare.

“Nei vari eventi sarà possibile analizzare il problema che sta attraversando il sistema balneare italiano, soprattutto dal confronto tra addetti al settore, rappresentanti istituzionali e cittadini, saranno messe in campo proposte risolutive per il rilancio del settore che attualmente rappresenta il 9% del Pil italiano”, dicono gli organizzatori in una nota.

Siamo quindi fiere di annunciare che Donnedamare e Globe4me inizieranno una collaborazione e che il TOUR della Globe 4 me arriverà anche a Varazze, in occasione della presentazione varazzina del Libro di Donnedamare… “Racconti, Testimonianze ed Appelli Salmastri” alla quale tutti i balneari sono invitati e che vedrà molti ospiti importanti!!!

Ricordiamo che per la prima edizione del libro di donnedamare, che raccoglie storie di donne balneari che in modo coraggioso ed informale raccontano la loro storia, evidenziando che i balneari sono impropriamente definiti casta o lobby, quasi tutte le 1000 copie previste sono state prenotate!!!

 

Cliccare sulla foto per avere maggiori informazioni.

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>