Riunione con Baretta: Il governo tende la mano agli attuali concessionari e conduttori

WP_20130926_012Da Antonio Smeragliuolo e ITB Italia

Riunione importantissima quella di oggi con Pier Paolo Baretta, sottosegretario di Stato al ministero dell’Economia e delle Finanze, cui hanno preso parte molti rappresentanti politici e tutti i rappresentanti di tutte le sigle sindacali e l’associazione ITB Italia.

Pier Paolo Baretta che ha convocato e presieduto il tavolo – originariamente mirato ai canoni pertinenziali – e ne ha proposto l’allargamento alla intera questione demaniale italiana a cui hanno partecipato anche il vicepresidente PDL al Senato della Repubblica, Maurizio Gasparri e la Sen. Manuela Granaiola,  – segretario della 12° Commissione permanente (Igiene e sanità), profonda conoscitrice del problema demaniale marittimo, da sempre vicina agli imprenditori balneari; l’On.le Ignazio Abrignani (PDL) – vicepresidente della X Commissione (Attività produttive, commercio e turismo); l’On.le Sergio Pizzolante (PDL) – membro della XI Commissione (Lavoro pubblico e privato),  l’On.le Anna Giacobbe deputato PD ligure, eletta in Liguria, componente della XI Commissione (Lavoro pubblico e privato), l’On.le Silvia Velo,  Armando Cirillo.

Per l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) il delegato al Demanio Marittimo – Luciano Monticelli, sindaco di Pineto, convinto assertore della funzione propulsiva dell’attuale imprenditoria balneare nell’economia costiera del Paese.

Per la Pubblica amministrazione, in qualità di esperto di canoni demaniali, è intervenuto: il direttore generale dell’Agenzia del Demanio – Stefano Scalera

I rappresentanti delle delegazioni sindacali hanno consegnato i documenti a Baretta che ha confermato che la linea seguita dal Governo è quella della SDEMANIALIZZAZIONE con la chiara intenzione di salvaguardare gli ATTUALI CONCESSIONARI E CONDUTTORI. Per i pertinenziali è prevista la proroga e una discussione nella prossima riunione con risoluzione del problema entro la legge di stabilità. Il governo intende attuare lo spostamento della linea di costa e fare un’opzione (senza aste). Per quanto riguarda la spiaggia stanno valutando come organizzarla e nella prossima riunione analizzeranno e metteranno insieme le risultanze dei documenti consegnati oggi, seguendo tutte le proposte consegnate.

Antonio Smeragliuolo ha poi consegnato il documento ITB Italia sia a Pier Paolo Baretta che a Maurizio Gasparri.

 

 

Share

3 Responses to “Riunione con Baretta: Il governo tende la mano agli attuali concessionari e conduttori”

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>