Sed fugit interea fugit irreparabile tempus

200px-TempusfugitIn questi giorni abbiamo saputo che in commissione Bilancio del Senato non ci saranno emendamenti del governo alla legge di stabilita’ sulla vendita degli stabilimenti balneari. Lo ha assicurato  il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giovanni Legnini, durante un’intervista a Sky, precisando che sono temi ”da verificare” e che saranno trattati in seconda lettura alla Camera. Anche l’On.le Sergio Pizzolante da facebook ci ha annunciato del rinvio dicendo che “e’ un fatto politico. C’è’ una dichiarazione in tal senso del Governo, del Sottosegretario De Camillis… ciò significa che per il governo rimane un tema vivo, da affrontare e risolvere nella legge di stabilità. Bene, avremo più tempo per cercare una soluzione”

Ma Antonio Smeragliuolo, tecnico  ITB Italia avverte:

“Alle 12 di oggi rientrano in Commissione Bilancio in Senato,fino alle 16. Emendamento 3.0.8 risulta ancora accantonato.

Poi Alla Camera fanno come lo scorso anno?Inseriti emendamenti e con la Fiducia tutti via, dati i tempi stretti vista la situazione politica, è utopistico pensare che vengano inseriti emendamenti alla Camera e poi rispedito tutto al Senato”

 

Share

One Response to “Sed fugit interea fugit irreparabile tempus”

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>