SOSTENIAMO L’EMENDAMENTO FINO ALLA FINE!!! ecco il calendario dei lavori

wpid-attenzione-2.gifda Antonio Smeragliuolo e Bettina Bolla

Certo le cose non si sono messe bene, di certo è che l’emendamento sulla sdemanializzazione è stato approvato in commissione bilancio ed andrà in plenaria, dove forse non ci saranno i numeri, certo, ma questa è un’occasione che non mi sento di non percorrere fino in fondo, anche perché è l’unico spiraglio offerto dal governo dal 2009 ad oggi. Inoltre, le parole del sottosegretario Pier Paolo Baretta riecheggiano come macigni nella mia testa, la sdemanializzazione avrebbe potuto essere il mezzo per trovare una via d’uscita con un’Europa sorda e cieca, che non sente le esigenze di 30 mila famiglie, che fagocita la sovranità di uno stato, dando diversi trattamenti a seconda della latitudine. Lì, non ci vogliono sentire, mi disse il sottosegretario.

Quindi a meno che non si intraprenda la via dei ricorsi, e questa ormai, sempre essendo per il NO ALLE ASTE e combattendo con questo ideale, sembra una scelta obbligata, quella che tempo fa avevamo chiamato come l’ultima, estrema strada percorribile, dove nessuno di noi avrebbe mai dovuto arrivare…

 

Forse I più anziani, maggiormente scafati anche per quanto riguarda le dinamiche della politica, che io faccio fatica a comprendere, dicono che non c’è più possibilità, dicono che ormai il gioco è fatto, ma io come tutte le Donnedamare e altri incoscienti e giovani balneari, come me alle prime armi in questo mondo dove il si è no e il no è il si, beh permettetemi fino a giovedì di non perdere le speranze, di continuare a combattere per vedere finalmente realizzato un sogno. Lasciare, abbandonare anche con l’appello da parte del PDL e la determinazione vista e sentita nei loro discorsi, beh non solo è da codardi, ma anche poco rispettosi da parte di chi ancora ci crede.

 

E’ importante anche seguire da vicino l’iter delle’emendamento, vedere che cosa I nostril nemici ci possano infilare dentro o togliere… Ad esempio ieri sera le dichiarazioni di Luigi Casero a Porta a Porta, in cui diceva che la la sdemanializzazione implica le aste… beh come facciamo, se molliamo a capire se si tratta di cattiva preparazione da parte del Vice Viceministro dell’ Economia e delle Finanze sotto il Ministro Fabrizio Saccomanni oppure di realtà?

 

E’ per questo motivo che tutti i balneari non solo non dovrebbero mollare, ma si dovrebbe andare a Roma.

APPRENDIAMO DALLE PAROLE DI D’ALI’, RELATORE ALLA LEGGE DI STABILITA’, CHE L’EMENDAMENTO STA CONTINUANDO IL SUO CORSO E CHE POTREBBE ARRIVARE IN AULA O IL 22 o il 25 Novembre. 

Fonte http://www.ilvelino.it/it/article/lstabilita-al-via-in-commissione-voto-modifiche/a1be1253-8dea-4bd1-9087-4c2d3b9859b2/ 

 

Abbiamo saputo però che Lunedi mattina iniziano le plenarie ogni commissione sarà chiamata a decidere sugli emendamenti e nel frattempo man mano che si decide i lavori procedono. E  la discussione sul nostro emendamento potrebbe  essere anche il 21 perché ci sono i lavori in Commissione, naturalmente se non ci saranno intoppi.

NON CI RIMANE ALTRO CHE DECIDERE IL GIORNO ED ANDARE A SUPPORTARLO A ROMA.

 

 

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>