SUN di Rimini, 23-25 Ottobre: Donnedamare vi aspetta in una versione più smart

sfondo

In occasione del SUN di Rimini, Donnedamare ha pensato a qualcosa di diverso, non il solito convegno, ma ad appuntamenti presso il nostro stand, di cui successivamente vi indicheremo orari:

  • riunioni tra operatori, scambi di opinione, valutazione di possibili azioni da intraprendere
  • appuntamenti con la politica
  • tavole rotonde sull’ambiente: sarà ultimato al SUN di Rimini il nostro progetto “Manifesto per stabilimenti balneari ecosostenibili”, che conterrà tutte le buone pratiche espresse e condivise in questi mesi dagli stabilimenti balneari che hanno aderito allo stesso (molte volte noi applichiamo delle buon epatiche senza saperlo: ad esempio, pannelli solari o palchetti in legno sono esempi di buone pratiche). Tale documento sarà validato dal CESAB, Centro Ricerche in Scienze Ambientali e Biotecnologie,   http://www.cesabricerche.it  un istituto scientifico, di ispirazione cattolica, che collabora con numerose università, centri di ricerca ed associazioni scientifiche e culturali. Ha stipulato accordi di cooperazione con istituti internazionali per lo sviluppo della ricerca sperimentale e della formazione. La convinzione del Cesab, così come del resto la nostra (e con questa nuova collaborazione lo dimostriamo) è che il mondo accademico e quello delle imprese possono fare sistema e lavorare insieme. Infine le buone pratiche raccolte in questi mesi saranno presentate nel decalogo che costituirà il Manifesto in un importante convegno di cui vi daremo presto notizia. http://www.donnedamare.it/ecco-il-nuovo-progetto-manifesto-per-stabilimenti-balneari-ecosostenibili/ . RICORDIAMO CHE PER INVIARE LE BUONE PRATICHE E PER ADERIRE AL PROGETTO C’E’ ANCORA TEMPO E CHE COME RECITA Art. 37 Codice della Navigazione  – Concorso di più domande di concessioneNel caso di più domande di concessione, è preFerito il richiedente che offra maggiori garanzie di proficua utilizzazione della concessione e si proponga di avvalersi di questa per un uso che, a giudizio dell’amministrazione, risponda ad un più rilevante interesse pubblico. Per questo motivo una rete di stabilimenti balneari ecosostenibili può fare la differenza, mettiamo in evidenza cosa significa essere buoni imprenditori e prendiamo le distanze da chi non lo è.  A buon intenditore…

Tutto questo presso lo stand Donnedamare 

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>