Tariffe bagni marini, la Regione Liguria concede una proroga

scIVA al 22%, Tares, IMU ed altre tasse ci costringeranno quest’anno, dopo 5 anni di tariffe invariate, ad aumentare i prezzi, questo a discapito del consumatore finale e a danno del sistema turistico italiano. Mentre le nostre imprese sono in affanno i concorrenti esteri sorridono.

Cliccare sulla foto per leggere l’articolo

Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>