Ue: Rossi (Toscana), non basta patto fiscale serve patto sociale

Da Antonio Smeragliuolo ITB ITALIA

Siamo in attesa di conoscere la nuova Legge della Regione Toscana, il Governatore Rossi parla di ” sostegno alle imprese “, ci auguriamo che possa sostenere in sede di Conferenza delle Regioni e al Governo, con decisione, i Diritti degli ATTUALI Concessionari demaniali marittimi italiani, balneari, lacuali, fluviali, portuali.

Fonte: http://www.asca.it/news-Ue__Rossi_28Toscana29__non_basta_patto_fiscale_serve_patto_sociale-1274854-POL.html

07 Maggio 2013 – 14:47

(ASCA) – Firenze, 7 mag – ”Non basta il patto fiscale a realizzare l’Europa unita, serve anche un patto sociale”.

Lo ha dichiarato il presidente della Giunta regionale della Toscana Enrico Rossi, intervenendo nel dibattito nel corso della seduta speciale sul tema ‘La Toscana e l’Europa per un nuovo modello di sviluppo globale’.

Non a caso, Rossi ha detto ”di condividere pienamente” l’impostazione delineata dal presidente del Parlamento europeo Martin Schulz. ”Finche’ ci sono 26 milioni e mezzo di cittadini europei disoccupati – ha sottolineato Rossi – e’ difficile parlare di Europa unita e del suo futuro”. Per questo bisogna superare ”le politiche di austerita”’ e occuparsi ”di dare lavoro, garantire salari dignitosi, servizi efficaci ed efficienti”. Si tratta di una sfida, ha detto, ”drammatica e urgente”.

Per quanto riguarda la Toscana, Rossi ha ricordato che la Regione ”e’ impegnata a completare il ciclo della programmazione 2007-2013” e ”noi siamo impegnati a chiudere la spesa dei fondi europei nel 2014, per continuare a sostenere l’economia e la societa’ toscana”. Nello stesso tempo la Toscana ”vuole partire subito con la trattativa per la programmazione 2014-2020 e assumere fin dal 2014 i nuovi bandi di finanziamento”. Obiettivo dei nuovi bandi: il sostegno alle imprese, alla ricerca e all’innovazione delle imprese e della produzione, la creazione di rete di imprese, la revisione del mdello di formazione professionale.

20130509-094851.jpg
Share

Leave a Reply

  • (will not be published)

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>